domenica 3 marzo 2019

Arriva un nuovo personaggio e avrà a che fare con Marina e Alice

Renato Raimo
Marine e Alice


Abbiamo appena salutato Elena (Valentina Pace), (ndr ranquilli tornerà presto) ma Alice (Fabiola Balestriere) resterà con Marina (Nina Soldano) e le due avranno modo di mostrarci una convivenza alquanto turbolenta, ma cerchiamo di andare a capire nel dettaglio cosa ci aspetta nelle prossime puntate di Un posto al sole e di scoprire chi sarà mai questo affascinante nuovo personaggio che avrà a che fare con loro due.

Arriva il professore

Nelle prossime puntate, Marina si troverà a dover gestire Alice, prendendo a tutti gli effetti il posto di Elena, questa nuova situazione offrirà il fianco a situazioni alquanto paradossali, ma in particolare ci sarà un evento che caratterizzerà le prossime puntate. Marina si recherà a colloquio con il professore di italiano di Alice, la ragazza sta attraversando un periodo difficile che influisce sul suo rendimento scolastico. A quanto pare la Giordano sarà alquanto determinata a tutelare la nipote e si recherà dal professore pronta a dargli battaglia, ma succederà qualcosa che cambierà il suo punto di vista e farà si che si aprano nuovi scenari.

Chi è Renato Raimo?

Chi guarda le soap avrà già visto Renato Raimo in Centovetrine in un ruolo da cattivo, c'è da capire se anche in Upas lo vedremo in veste da villain o qui avrà un ruolo positivo e soprattutto che rapporto avrà con Marina? Non ci resta che guardare le prossime puntate per scoprirne di più.
Ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per sostenerci e ricevere anticipazioni, aggiornamenti e tante simpatiche sorprese su Un posto al sole e i suoi protagonisti: Pagina Facebook Upaspoiler  e di seguirci su Instagram



2 commenti:

  1. Questa storia ha evidenziato per l'ennesima volta che Alice ha un padre inesistente. Andrea se ne infischia di lei da quando è nata (in fondo è nata da un'avventura), ricordo la volta che se la dimenticò a scuola e anche ora che è grande è assente.
    Elena con tutti i suoi difetti se la è cresciuta da sola e ha fatto quello che poteva.

    RispondiElimina
  2. E poi il fatto che Alice non lo considera neppure è agghiacciante davvero in relazione alla sua incapacità e alla sua inettitudine di essere padre, oltre che alla sua perenne assenza nella vita di Alice.
    Ho letto varie critiche sul fatto che nessuno lo avverte o cose simili, ma come può Alice considerarlo un punto di riferimento se lui è inaffidabile e non ha mai fatto il padre? Non può considerarlo in nessun modo come tale ed è per questo che non lo chiama.
    Al contrario chiama la nonna che per lei è sempre stata un punto di riferimento.

    RispondiElimina