martedì 26 febbraio 2019

Adele massacrata di botte e ridotta in fin di vita

Adele (Sara Ricci) verrà ridotta in fin di vita  dal marito Manlio (Paolo Maria Scalondro) in seguito a una banale lite

Un tragico epilogo


Avevamo sperato che questa storia fosse finita, avevamo creduto che Adele (Sara Ricci) fosse andata via di casa definitivamente, protetta dalla figlia e dai suo nuovi amici, ma purtroppo non sarà così. Questa storia, già così drammatica, avrà un epilogo molto peggiore di quello che avevamo visto finora, ma cerchiamo di andare a capire nel dettaglio cosa ci aspetta nelle prossime puntate di Un posto al sole.

Manlio furioso...

Nonostante le raccomandazioni di Giulia (Marina Tagliaferri), Adele deciderà di dare un'altra possibilità al marito e tornerà a casa. All'inizio le cose andranno anche bene. Manlio (Paolo Maria Scalondro) sembrerà sinceramente pentito e, per un periodo brevissimo, si mostrerà gentile e premuroso con la moglie, tuttavia il dramma sarà dietro l'angolo. In seguito ad una lite banale, il colonnello perderà la testa e si scaglierà contro la moglie, con una violenza inaudita, prendendola a calci e pugni e riducendo il suo volto a una maschera di sangue. L'uomo, credendo di averla ammazzata, e totalmente fuori di sé, scapperà senza meta e per giunta armato.

E adesso cosa succederà?

A trovare la donna, in casa priva di sensi, saranno Niko (Luca Turco) e Susanna (Agnese Lorenzini), i due chiameranno subito i soccorsi e scopriranno che, seppur priva di sensi, la donna respira ancora. Resteranno aperti due interrogativi: Adele si salverà? Cosa succederà a Manlio? Farà del male a qualcun altro, si arrenderà o si toglierà la vita?
Ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per sostenerci e ricevere anticipazioni, aggiornamenti e tante simpatiche sorprese su Un posto al sole e i suoi protagonisti: Pagina Facebook Upaspoiler  e di seguirci su Instagram
Fonte Nuovo Tv


Nessun commento:

Posta un commento