giovedì 3 gennaio 2019

Anticipazioni puntata di Un posto al sole di venerdì 4 gennaio

Anticipazioni puntata di Un posto al sole di venerdì 4 gennaio


Rossella (Giorgia Gianetiempo)  non sembrerà del tutto soddisfatta del proprio soggiorno in Piemonte mentre Diego (Francesco Vitiello) continuerà a essere ai ferri corti con Beatrice (Marina Crialesi): I due ragazza delusi dalle rispettive storie d'amore si troveranno casualmente assieme e tra i due scatterà un bacio... Silvia (Luisa Amatucci) cercherà di far riavvicinare Guido (Germano Bellavia) a Mariella (Antonella Prisco), mentre la donna si appresta con qualche paura ad affrontare la sua nuova vita da mamma.

Mentre Alberto (Maurizio Aiello) cercherà di motivare Valerio (Fabio Fulco) a curare i propri interessi, Roberto Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli) sarà alle prese con i sospetti del commissario Giovanna Landolfi (Clotilde Sabatino) sul suo conto.
Ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per sostenerci e ricevere anticipazioni, aggiornamenti e tante simpatiche sorprese su Un posto al sole e i suoi protagonisti: Pagina Facebook Upaspoiler.

4 commenti:

  1. Volevo rendere un po' di giustizia al personaggio di Beatrice che non sarà perfetta ma se ne merita un po': finalmente una donna con le palle e che non si vergogna di averle.
    Certo ha i suoi difetti, esagera, ma meglio lei che la serie di gattemorte e di donne senza carattere di cui è piena Upas a parte alcune rare eccezioni.
    Lei non è un'ipocrita e non si vergogna di essere tosta.
    Non parliamo poi del punto di vista professionale: ma Diego come si permette di intromettersi nella storia della parcella (su cui ha ragione Bea)? Beatrice è una professionista e un professionista va remunerato anche economicamente per il suo lavoro, mica Beatrice gli dice come spazzare il cortile? Quindi avrebbe fatto bene a starsi zitto, ha fatto una figura misera, si è intromesso in una cosa che non solo non lo riguardava ma su cui è pure incompetente.
    Diego in questa storia con lei ha fatto una solenne figuraccia: a parte che secondo me l'ha usata per non pensare a Rossella, ma poi che amore è se vuoi cambiare l'altro e non ti va bene come è fatto?
    Beatrice era questo e lui lo sapeva, quindi avrebbe fatto bene a non cominciarla proprio una storia, anziché stare sempre li a rimuginare, a rinfacciare, sempre con quella faccia appesa.
    In definitiva credo che lei ci abbia creduto alla storia più di quanto non ci abbia creduto lui.

    RispondiElimina
  2. se la amava l,avrebbe accettata così com è....... ma tutti sappiamo che lui ama un altra, riamato...... alla fine tutti sappiamo come finirà la storia fra diego e rossella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto Diego si nasconde dietro la diversità tra lui e Beatrice, dietro l'ambizione di lei (neanche fosse un delitto essere ambiziosi), lo trovo anche vigliacco in tal senso: non ha le palle di dire che molla Beatrice perché ha in testa un'altra e tira fuori il classico "Siamo troppo diversi per stare insieme". Che neppure regge, perché sono diversi da sempre, quindi poteva chiudere prima.
      Già, se ami qualcuno, lo ami per quello che è, non lo critichi e non gli fai pesare come è fatto, anzi la diversità in amore dovrebbe essere una ricchezza. Ma qui non si parla di amore quindi....
      Chi l'avrebbe mai detto che ne sarebbe uscita meglio Beatrice...
      Non è certo la ragazza perfetta, ma non è ipocrita e non finge di essere chi non è. Ha sempre parlato chiaro.

      Elimina
  3. Io non ho mai capito poi perché Rossella sia tornata con Patrizio: che senso ha?
    Solo per creare il triangolo fra fratelli?
    Non avrebbe dovuto farlo e non sarebbe nemmeno passata dalla parte del torto, visto che allora Patrizio l'aveva tradita e aveva tutte le ragioni per non tornarci insieme. Con Patrizio è finita allora e non oggi. Oggi sono solo una coppia non coppia.

    RispondiElimina