martedì 24 novembre 2015

Ferri rischia la galera

Nonostante le minacce di Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli), Miriam (Angela Tuccia) non si rassegnerà a rinunciare all'uomo, ma ad un certo punto la ragazza sparirà senza lasciare tracce ed a questo punto partirà una storyline dai toni gialli che vedrà Roberto seriamente nei guai, ma andiamo per gradi e cerchiamo di capire cosa succederà: quando Miriam sparirà, Serena (Miriam Candurro) prenderà a cuore la situazione della sua amica ed inizierà ad indagare per conto proprio. A questo punto la donna entrerà nella stanza di Miriam in cerca di indizi e troverà il suo diario.
La Cirillo  verrà a conoscenza del fatto che la sua "dolce amica" Miriam aveva un lato oscuro, ma soprattutto scoprirà che aveva una relazione con un uomo del quale viene citata solo l'iniziale del nome: “R”. Miriam descriverà questo misterioso R. come un uomo potente, violento e arrivista che vedeva tutti i giorni al lavoro. Serena non ci metterà molto a sospettare che il misterioso R. sia in realtà Roberto Ferri. e rivelerà tutti i suoi sospetti alla polizia. In una perquisizione a casa di Roberto verrà ritrovato un orecchino di Miriam e l'uomo si ritroverà ufficialmente in cima alla lista dei sospettati. Ferri sceglierà come avvocato Simona Borrelli interpretata dall'attice Monica Ward una donna  esperta e grintosa ed ovviamente  non mancheranno scontri tra lei e Ferri. Roberto inoltre non potrà più contare sull'appoggio di Marina (Nina Soldano), infatti quando la donna  realizzerà i comportamenti strani di Miriam e Roberto, scaricherà su quest'ultimo tutta la sua rabbia e frustrazione.
Fonte Telepiù

1 commento: