lunedì 9 marzo 2015

Anticipazioni Un posto al sole dal 16 al 20 marzo

Lunedì 16 marzo
Angela (Claudia Ruffo) non reagirà bene nello scoprire che Franco (Peppe Zarbo) si trasferirà da Guido (Germano Bellavia), inoltre Boschi si ritroverà coinvolto in un atroce atto criminale. Nel programma radiofonico, la simpatia e l'irruenza di Scheggia (Stefano Moretti) avranno la meglio sulla professionalità e la compostezza di Viola (Ilenia Lazzarin).

Martedì 17 marzo
Viola (Ilenia Lazzarin)  si cimenterà nell'ardua impresa di cercare una casa per lei ed Eugenio (Paolo Romano). Intanto Nicotera le darà una notizia spiacevole: lui dovrà partire per lavoro per la Colombia. Sandro (Alessio Chiodini) festeggerà i suoi diciotto anni, attorniato dall'affetto di Rossella (Giorgia Gianetiempo) e la sua famiglia, ma dovrà fare i conti con le sue inquietudini.

Mercoledì 18 marzo 
Resosi conto degli enormi sforzi che fa Viola (Ilenia Lazzarin) per stargli accanto, Eugenio (Paolo Romano) inviterà la sua amata a riflettere sulla loro relazione, mentre lui si troverà in Colombia per lavoro. In una storyline dai toni comici, Mariella approfitterà della simpatia che Guido (Germano Bellavia) nutre nei suoi confronti per ottenere dei favori personali, Otello (Lucio Allocca) si accorgerà di tutto e proverà a mettere Guido in guardia, ci riuscirà?

Giovedì 19 marzo
Innervosita dalla separazione dalla mamma, la piccola Alice (Fabiola Balestriere), dopo aver litigato con la nonna, prenderà una decisione inaspettata e pericolosa. Guido (Germano Bellavia) proverà a far smettere Mariella di manipolarlo ma non otterrà i risultati sperati.

Venerdì 20 marzo
Elena (Valentina Pace), Marina (Nina Soldano) e Andrea (Davide Devenuto) saranno molto preoccupati per Alice (Fabiola Balestriere), che sembrerà essersi smarrita per le strade della città, la ritroveranno in tempo? Raffaele (Patrizio Rispo) accoglierà con entusiasmo, da Niko (Luca Turco), la notizia che l'applicazione sui prodotti alimentati a chilometri zero è pronta e attenderà speranzoso i primi download.

Nessun commento:

Posta un commento